Allarmi - Security Center 5.10

Guida introduttiva a Security Desk 5.10

series
Security Center 5.10
revised_modified
2021-03-30
category_custom
Guide
Guide > Guide utente
prodname_custom
Security Center unified platform > Security Center
vrm_version
5.10

Un allarme è un tipo di entità che descrive una situazione problematica specifica che richiede attenzione immediata e le modalità di gestione in Security Center. Ad esempio, un allarme può indicare quali entità (normalmente telecamere e porte) lo descrivono meglio, chi ne deve ricevere la notifica, le modalità di visualizzazione per l'utente e così via.

Le proprietà fondamentali di un allarme sono:
Nome
Nome allarme.
Priorità
Priorità dell'allarme (1-255), in base all'urgenza della situazione. Gli allarmi con priorità più elevata vengono visualizzati prima in Security Desk.
Destinatari
Utenti, gruppi di utenti e gruppi di monitor analogici che ricevono notifiche quando si verifica l'allarme e sono responsabili di rispondere alla situazione di allarme.
Modalità di diffusione
Modalità di notifica dell'allarme ai destinatari dell'allarme.
Tutti contemporaneamente
(Predefinita) Tutti i destinatari ricevono contemporaneamente una notifica, immediatamente dopo l'attivazione dell'allarme.
Sequenziale
Ai destinatari vengono inviate notifiche individuali, ognuna dopo un ritardo specificato (in secondi) calcolato dal momento di attivazione dell'allarme. Se il destinatario è un gruppo di utenti, tutti i membri del gruppo di utenti ricevono la notifica contemporaneamente.
Entità collegate
Entità che contribuiscono a descrivere la situazione di allarme (ad esempio, telecamere, aree, porte, procedure di allarme e così via). Quando l'allarme viene ricevuto in Security Desk, è possibile visualizzare le entità collegate una dopo l'altra in sequenza oppure tutte insieme sulla tela, per esaminare meglio la situazione. Se un'entità composta è collegata all'allarme, le entità che la compongono sono anch'esse collegate all'allarme. Ad esempio, se un'entità porta è collegata all'allarme, le telecamere associate alla porta sono anch'esse collegate all'allarme.

Priorità allarme

In Security Desk, gli allarmi sono visualizzati nell'attività Monitoraggio allarmi e nell'attività Monitoraggio allarmi in ordine di priorità (valutata ogni volta che si riceve un nuovo allarme). L'allarme con priorità più elevata è visualizzato nel riquadro 1, seguito dal secondo allarme più elevato nel riquadro 2 e così via. In presenza di due allarmi con eguale valore di priorità, la massima priorità è assegnata al più recente.

Alla ricezione di un nuovo allarme in Security Desk con un livello di priorità identico o superiore rispetto agli allarmi attualmente visualizzati, questo sposta gli altri allarmi in basso nell'elenco.

Quando un allarme è confermato in Security Desk, questo libera un riquadro per far salire gli allarmi di priorità inferiore.

Registrazione video in caso di allarme

Nel momento in cui viene attivato un allarme che ha telecamere collegate, è possibile accertarsi che il video relativo all'allarme sia registrato e disponibile per future indagini sull'allarme.

La durata della registrazione video (detta durata di registrazione assicurata) è definita da due impostazioni:
La durata della registrazione dell'allarme
Numero di secondi in cui l'Archiver registra video dopo l'attivazione dell'allarme. L'opzione (Registrazione video automatica) è definita nella scheda Avanzate dell'allarme.
Buffer di registrazione
Numero di secondi durante i quali l'Archiver registra il video prima dell'attivazione dell'allarme, per assicurarsi che sia registrata anche la causa dell'attivazione. Questa opzione (Tempo di registrazione prima di un evento) è definita nella scheda Impostazioni predefinite telecamera Archiver o singolarmente per ogni telecamera.
Se un evento telecamera attiva un allarme (ad esempio Oggetto rimosso), la telecamera che ha causato l'evento è anch'essa collegata all'allarme e comincia a registrare.
IMPORTANTE: Le registrazioni dipendono dalla pianificazione di archiviazione. Se la registrazione è disabilitata all'attivazione dell'allarme, non verrà registrato alcun video.