Conferma degli allarmi - Security Center 5.10

Guida introduttiva a Security Desk 5.10

series
Security Center 5.10
revised_modified
2021-03-30
category_custom
Guide
Guide > Guide utente
prodname_custom
Security Center unified platform > Security Center
vrm_version
5.10

È possibile visualizzare e confermare gli allarmi dalle attività Monitoraggio allarmi e Monitoraggio.

Prerequisito

Per visualizzare e confermare gli allarmi dall'attività Monitoraggio, occorre abilitare il monitoraggio allarmi per tale attività di Monitoraggio.

Da sapere

Si riceve un allarme in Security Desk solo se si è il destinatario di tale allarme. Gli allarmi sono visualizzati nella tela in ordine di priorità.
NOTA: Potrebbe non essere necessario confermare tutti gli allarmi attivati. Alcuni allarmi sono configurati per essere confermati automaticamente dopo un determinato periodo di tempo.

Procedura

  1. Fare doppio clic sull'icona Allarmi () nella barra di notifica.
    Vengono automaticamente elencati tutti gli allarmi nuovi e i video associati vengono visualizzati sulla tela.
  2. Per filtrare l'elenco allarmi, fare clic sull'icona filtro () e selezionare uno o più dei seguenti filtri:
    Mostra tutto
    Visualizza tutti gli allarmi (nessun filtro).
    Mostra attivo
    Mostra gli allarmi attivi.
    Mostra investigazione in corso
    Mostra gli allarmi attualmente in stato di investigazione in corso.
    Mostra conferma richiesta
    Mostra gli allarmi in cui le condizioni di origine sono azzerate ma che devono essere ancora confermati.
    Mostra confermato
    Mostra gli allarmi confermati.
  3. Fare doppio clic oppure trascinare l'allarme dall'elenco allarmi per visualizzare un video di allarme in un riquadro. Il video è visualizzato con una sovrimpressione colorata che fornisce le informazioni relative all'allarme.
  4. Nel widget, fare clic su una delle seguenti opzioni:
    Conferma (default) ()
    Consente di confermare l'allarme. L'allarme non è più attivo e viene rimosso dalla tela e dall'elenco allarmi.
    NOTA: Per alcuni allarmi è necessario segnalare un incidente quando vengono confermati.
    Conferma (alternativo) ()
    Consente di impostare l'allarme sullo stato di conferma alternativo. I motivi per utilizzare questo tipo di conferma sono definiti dall'azienda. Ad esempio, se viene attivato un falso allarme, è possibile confermare l'allarme in questo modo. Lo stato può essere usato come filtro nelle query allarme.
    Investiga ()
    Consente di investigare sull'allarme. Questa azione consente agli altri utenti del sistema di sapere che l'allarme è stato visto ma non è stato confermato, per questo non viene rimosso dall'elenco degli allarmi attivi.
    Imponi conferma ()
    Consente di imporre la conferma dell'allarme. Questa opzione è utile per azzerare gli allarmi attualmente in corso di investigazione la cui condizione di conferma non è ancora azzerata.
    Imponi conferma di tutti gli allarmi ()
    Consente di confermare gli allarmi attivi. Questa opzione è utile per azzerare gli allarmi attualmente in corso di investigazione la cui condizione di conferma non è ancora azzerata.
    Sospendi allarme ()
    Consente di sospendere l'allarme per 30 secondi. Quando l'allarme è in sospensione, viene temporaneamente rimosso dalla tela. È possibile modificare il tempo di sospensione predefinito dalla finestra di dialogo Opzioni.
    Mostra procedura di allarme ()
    Consente di visualizzare la procedura di allarme specifica (se definita dall'amministratore). Le procedure di allarme si creano facilmente e possono assumere l'aspetto di pagine HTML o di applicazioni Web sviluppate dall'utente finale.
    Inoltra allarme ()
    Consente di inoltrare l'allarme a un altro utente del sistema. Prima di inoltrare l'allarme è necessario selezionare un utente, ed è possibile digitare un messaggio.
    Modifica contesto ()
    Consente di aggiungere o modificare l'annotazione allarme.
    NOTA: Tutte le azioni sugli allarmi vengono registrate nell'itinerario attività.

Esempio

Per ulteriori informazioni è possibile guardare il video. Fare clic sull'icona Sottotitoli (CC) per attivare i sottotitoli del video in una delle lingue disponibili.