Modifica dello stato dell'incidente - Genetec Mission Control™ 3.0.3.0

Guida utente di Genetec Mission Control™ 3.0.3.0

Applies to
Genetec Mission Control™ 3.0.3.0
Last updated
2021-12-14
Content type
Guide > Guide dell'operatore
Language
Italiano (Italia)
Product
Genetec Mission Control™
Version
3.0

Come proprietario dell'incidente Genetec Mission Control™, è possibile mostrare l'avanzamento della risoluzione dell'incidente agli altri utenti modificando lo stato dell'incidente.

Prerequisito

Se l'incidente appartiene a un altro utente, è necessario assumere la proprietà dell'incidente prima di poterne modificare lo stato. Se l'incidente non ha un proprietario, modificare uno stato dell'incidente rende l'utente automaticamente il proprietario dell'incidente.

Procedura

  1. Selezionare un incidente nell'attività Monitoraggio incidente.
    Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse su un incidente nell'elenco incidenti.
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse su un incidente presente sulla mappa.
    • Se l'incidente è selezionato, fare clic su operazioni () nella parte inferiore del pannello Dettagli incidente.
  2. Nel menu contestuale, fare clic su Modifica stato in.
  3. Selezionare uno degli stati dall'elenco:
    Gli stati predefiniti degli incidenti sono:
    Nuovo
    L'incidente è stato appena attivato e non è stata registrata nessuna attività. Se si utilizzano le impostazioni predefinite, è possibile modificare lo stato di un nuovo incidente in In corso o Chiuso.
    In corso
    Sono state intraprese operazioni per questo incidente. Se si utilizza le impostazioni predefinite, è possibile modificare lo stato di un incidente da In corso a qualsiasi altro stato.
    In attesa
    L'incidente è sospeso. Ad esempio, se un incidente di priorità maggiore richiede l'attenzione dell'utente o se l'utente attende informazioni esterne prima di proseguire la procedura. Nel modificare lo stato di un incidente in In attesa, è indicare per quanto tempo si intende sospendere l'incidente, quindi fare clic su Applica. Lo stato originale dell'incidente viene ripristinato alla scadenza del tempo di attesa. Se si utilizzano le impostazioni predefinite, è possibile modificare lo stato di un incidente da In attesa a qualsiasi altro stato.
    Risolto
    La situazione è risolta ed è pronta per essere chiusa. Se si utilizzano le impostoperazioni predefinite, è necessario completare tutti i passaggi della Standard Operating Procedure (SOP) prima di poter impostare un incidente su Risolto. È possibile modificare lo stato dell'incidente da Risolto a qualsiasi altro stato.

    È necessario disporre del privilegio Forza risoluzione degli incidenti con SOP incomplete per risolvere gli incidenti senza completare tutti i passaggi della SOP.

    Chiuso
    Sono state effettuate tutte le operazioni necessarie per questo incidente. Se si utilizzano le impostazioni predefinite, è necessario risolvere un incidente prima di poterlo chiudere. Dopo che un incidente è stato chiuso, non è più possibile apportare modifiche a esso. Gli incidenti chiusi vengono rimossi dall'attività Monitoraggio incidente, ma tutte le informazioni rimangono disponibili nel sistema per il controllo, le indagini e l'analisi.

    È necessario disporre del privilegio Forza la chiusura degli incidenti non risolti per chiudere gli incidenti non risolti.

  4. Per modificare lo stato in Risolto ma non tutti i passaggi della SOP sono stati completati, fare clic su uno dei seguenti:
    Completa la SOP e risolvi
    Completa i passaggi rimanenti prima di modificare lo stato dell'incidente. A seconda della configurazione del sistema e del tipo incidente, l'utente potrebbe non disporre dei privilegi per eseguire l'operazione.
    Risolvi
    Modifica lo stato dell'incidente senza completare i passaggi rimanenti. A seconda della configurazione del sistema e del tipo incidente, l'utente potrebbe non disporre dei privilegi per eseguire l'operazione.
    Annulla
    L'incidente mantiene lo stato attuale.

Esempio

Per ulteriori informazioni è possibile guardare il video. Fare clic sull'icona Sottotitoli (CC) per attivare i sottotitoli del video in una delle lingue disponibili.

Per ulteriori video sull'utilizzo di Genetec Mission Control™, vedere la raccolta Using Genetec Mission Control™ in Security Desk.
SUGGERIMENTO: La sezione download della raccolta video include una cheat sheet per le attività di Genetec Mission Control™ in Security Desk .
NOTA: Facciamo del nostro meglio per mantenere aggiornati i nostri video, tuttavia le informazioni presentate in questo video potrebbero non essere aggiornate a ogni nuova versione. Se riscontri un problema con il video, contattaci.