Novità in Genetec Mission Control™ 3.1.0.0 - Genetec Mission Control™ Genetec Mission Control™ Web API 3.1.0.0

Note sulla versione di Genetec Mission Control 3.1.0.0

Applies to
Genetec Mission Control™ Genetec Mission Control™ Web API 3.1.0.0
Last updated
2022-09-22
Content type
Note sulla versione
Language
Italiano
Product
Genetec Mission Control™
Version
3.1

Genetec Mission Control™ 3.1.0.0 include i seguenti miglioramenti.

Nota sulla compatibilità con RabbitMQ

Si consiglia di aggiornare RabbitMQ alla versione 3.9.13 tramite il programma di installazione Genetec Mission Control™, in base all'ambiente di sistema.

Per ulteriori informazioni, fare riferimento a Installazione di Genetec Mission Control™ 3.1 in corso

Per ulteriori informazioni su come aggiornare il cluster di failover di RabbitMQ, fare riferimento alla Guida ufficiale per il clustering di RabbitMQ.

Miglioramenti generali

Configurazione: Config Tool
Aggiornamenti dell'attività di automazione Invia un'e-mail
Elenco dei destinatari ampliato
Oltre agli utenti e ai gruppi di utenti Security Center, è possibile inviare un'e-mail contenente informazioni sugli incidenti a possessori scheda, gruppi di possessori scheda e destinatari esterni a Security Center. I destinatari esterni possono anche essere configurati in modo dinamico utilizzando una o più proprietà incidente, campi aggiuntivi o campi personalizzati di Security Center.
Allegare un report sull'incidente
È possibile allegare all'e-mail un report pubblico salvato come file di dati, immagine grafico o entrambi.
È possibile scegliere di esportare il file di dati in formato PDF, Excel o CSV e l'immagine grafico in JPEG o PNG.
Attivazione o disattivazione di lettori di schede selezionati
Tutti i lettori di schede di aree, porte e ascensori possono essere configurati in modo da essere attivati o disattivati. Le porte e gli ascensori all'interno di un'area selezionata ereditano automaticamente la configurazione.
Configurazione del failover per server RabbitMQ
È possibile eseguire il mapping del ruolo Incident Manager con server RabbitMQ da configurare come server di failover.
Limitazione dell'attivatore incidente per tipi di entità di origine
È possibile configurare eventi personalizzati limitando gli attivatori incidente a tipi di entità di origine dinamica e statica.
Aggiunta di un campo aggiuntivo
È possibile aggiungere un campo aggiuntivo a un URL in modo da visualizzare la pagina Web su un riquadro dell'attività Monitoraggio incidente. È possibile configurare l'URL con campi dinamici che puntano a pagine Web specifiche in base a campi personalizzati, campi aggiuntivi o proprietà dell'incidente.
Il servizio Record Fusion Service consente ora di generare record su incidenti Genetec Mission Control™
Il servizio Record Fusion System consente ora agli amministratori, nonché agli utenti a cui sono stati concessi i privilegi associati, di recuperare informazioni su incidenti Genetec Mission Control™.
Operazioni: Security Desk
Periodo di sospensione dell'incidente aumentato a 20 giorni (480 ore)
È ora possibile modificare lo stato di un incidente in In sospeso e applicarlo per 20 giorni (480 ore) nell'attività Monitoraggio incidente di Security Desk.

Collegamenti importanti